Rcf Arena: Reggio Emilia diventerà la capitale della musica live.

Rcf Arena: Reggio Emilia diventerà la capitale della musica live.

'Rcf Arena: Reggio Emilia diventerà la capitale della musica live.'

C’è una data per l’inaugurazione della Rcf Arena al Campovolo: il 12 settembre 2020, e l'artista protagonista del primo concerto sarà Luciano Ligabue. Reggio Emilia si candida ufficialmente a rappresentare la capitale della musica internazionale.

Avremo il piacere e l’onore di inaugurare questa arena con quel concerto, vi aspetto lì, 30 anni in un giorno”. L’annuncio da parte dello stesso Ligabue è arrivato dai social: il 12 settembre 2020 il rocker di Correggio celebrerà i suoi 30 anni di carriera nel concerto d’inaugurazione della Rcf Arena, l’area attrezzata per grandi eventi live i cui lavori al Campovolo sono cominciati un anno e mezzo fa.

La Rcf Arena unisce innovazione, unicità e grandi opportunità, Da questa inaugurazione l’area sarà aperta alla grande musica nazionale e internazionale” ha detto Fernando Salzano, gestore dell’impianto . Un progetto, quello che è stato presentato al Tecnopolo, importante e ambizioso nato sulla scia dei grandi concerti dagli anni ’80 in poi e fondato sulla collaborazione tra pubblico e privati. La gestione della Rcf Arena è infatti affidata a una cordata di sette imprese guidate da Coopservice.

Il nuovo Parco e Arena Campovolo prefigura un’area per grandi spettacoli ed eventi all’aperto, si prefigge come obiettivo quello di accogliere fino a 100.000 persone a nord della pista di atterraggio dell’aeroporto. La sua capienza è variabile e consente di accogliere dai 10.000 ai 100.000 spettatori, sarà possibile chiudere parte dei suoi spazi con strutture temporanee leggere che eviteranno la dispersione del pubblico nei casi di minore occupazione. È un’operazione che prende forma all’interno di un contesto contraddistinto da una forte attenzione al verde, che diventa quindi il filo conduttore di un progetto paesaggistico che organizza, struttura, modella e disegna il terreno. La Rcf Arena si imposta attorno a un cuore costituito dallo spazio concerti e spettacoli centrale, l’Arena verde con la sua forma ovoidale. Occupa una superficie di 50.000 mq ed è realizzata su un terreno in pendenza che nella parte più bassa, a quota -1,5 m, ospita le strutture per il backstage e di servizio. Il palcoscenico è collocato nella posizione acusticamente meno disturbante per le abitazioni più vicine, infine, lo spazio per il pubblico è organizzato in tre macro aree. Garantisce la visibilità migliore possibile da tutti i settori ed è completamente rivestito di prato. L’ingresso è posizionato lungo via dell’Aeronautica ed è dotato di spazi utilizzabili per manifestazioni temporanee e potrà ospitare attività di incontro, intrattenimento ed espositive. Dà accesso a un lungo boulevard attrezzato che accompagna gli spettatori fino all’Arena. I costi previsti ammontano a 11,5 milioni di euro, provenienti sia dal pubblico che dal privato. 1,7 milioni saranno messi a disposizione dalla regione Emilia-Romagna. Il resto proverrà da un gruppo di finanziatori privati che vede in testa Rcf, produttore reggiano leader mondiale di prodotti e sistemi per l’audio professionale da cui la nuova arena prende il nome.

Il progetto della nuova arena concerti, che una volta operativa sarà una delle più grandi d’Europa, prevede di svilupparsi anche oltre l’area del Campovolo. Aggiunge un altro tassello alla realizzazione del piano strategico di rigenerazione urbana e sviluppo sostenibile dell’area nord di Reggio Emilia. È infatti prevista la realizzazione di una nuova pista ciclabile a unione dell’area con i parchi cittadini, il parco Berlinguer e il parco del Rodano.

Crediti Formativi

Hai bisogno di completare la tua Formazione Professionale?
Acquisisci CFP con i pacchetti in promozione con corsi a scelta di
Formazione Professionista
Pacchetti a partire da 10 CFP per architetti
da 59.57 €

Pacchetti a partire da 8 CFP per ingegneri
da 89.00 €